• fagiano
  • cinghiale
  • lepre
Stampa

CACCIA AL CINGHIALE COLLETTIVA (Braccata/Girata) IN AREE "NON VOCATE"

Postato in Comunicati

Come previsto dal Nuovo Regolamento Regionale sugli Ungulati (1/2017), all'Art. 7, Comma F, le squadre che hanno superato il 60% degli abbattimenti programmati nella stagione venatoria 2016/2017, sulla base degli obiettivi impostati dall'ATC Pescara col "Piano di Assestamento Cinghiale 2016/2017" e le squadre di "nuova costituzione", hanno diritto, dal 1 Novembre 2017, ad esercitare la caccia al cinghiale in forma collettiva (braccata o girata) nel territorio non vocato.

Tutto il territorio non vocato è stato suddiviso in 5 Macroaree (vedi cartina allegata), pertanto le squadre che hanno regolarmente fatto domanda all'ATC entro il termine del 15 ottobre e che hanno diritto ad uscire, potranno farlo solo all'interno di una delle 5 macroaree.

 

Relativamente alle squadre aventi diritto il Comitato di Gestione, nella seduta del 26 ottobre 2017, avendo controllato gli obiettivi di abbattimento previsti (60%) ha deliberato l'elenco allegato. Sempre nella stessa seduta il Comitato, come previsto dal Regolamento di cui sopra ha stabilito un "calendario di uscite" cui ogni squadra dovrà attenersi (in allegato).

Le squadre, qualora intendano esercitare la caccia nella macroarea assegnata, nelle giornate previste, hanno l'obbligo di radunarsi, alle ore 7.30, presso i punti di raduno prestabiliti per ogni macroarea, e indicati nelle cartine che verranno consegnate insieme alle fascette (n° 10), da ritirare presso l'ufficio dell'ATC.

I cookie ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza.I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro servizio, ma non c’è da preoccuparsi: nessuna delle informazioni raccolte sul nostro sito identifica l’utente personalmente.

Continuando, accetti le condizioni di policy presenti sul sito.