• fagiano
  • cinghiale
  • lepre
Stampa

AVVIO CACCIA DI SELEZIONE AL CINGHIALE NELL'ATC PESCARA

Postato in Comunicati

In ottemperanza al Calendario Venatorio Regionale 2016/2017 e alla Determinazione della Regione Abruzzo N. DPD 023/14 del 09/02/2017, stante Parere ISPRA positivo al Piano di Prelievo per la Caccia di Selezione al Cinghiale (Prot n° 55700 del 19/09/2016) l'ATC Pescara è pronto per dare l'avvio alla Caccia di Selezione al Cinghiale, sia nel territorio vocato, sia nel territorio non vocato (non soggetto alla zonizzazione delle squadre). Si ricorda che la caccia di selezione al cinghiale, oltre che essere regolamentata dalle normative nazionali e regionali, nonchè dalle disposizioni della Regione Abruzzo (Det. N. DPD 023/14 del 19/09/2016) è disciplinata anche da apposito "Disciplinare Operativo" deliberato dal Comitato di Gestione dell'ATC Pescara, che si invita tutti a leggere attentamente.

Per tale motivo il giorno martedì 21 marzo 2017, alle ore 17.30, presso la Sala dei Marmi della Provincia di Pescara, si è svolta una riunione con tutti gli autorizzati alla caccia di selezione per la consegna del materiale necessario per esercitare tale tipo di attività. A tutti questi (facenti parte degli elenchi allegati) durante la riunione sono stati assegnati "nominalmente" i capi da abbattere (con specificate le relative classi sociali) e le relative fascette.

Alla riunione hanno partecipato anche i Capisquadra e a loro è stata consegnata ufficialmente anche la "cartografia operativa" delle singole zone (non in allegato). I capisquadra sono stati nominati "Responsabili" per la Caccia di Selezione" (RCS), ognuno relativamente al territorio assegnato alla propria squadra (vedi "elenco responsabili" in allegato). Questi avranno il compito di coordinare i selecacciatori appartenenti alle loro squadre. Nel territorio "vocato", assegnato alle squadre, sono state posizionate complessivamente 16 Bacheche + Cassette (vedi file allegato) in cui sarà collocato il "registro bacheca" in cui giornalmente i selecacciatori potranno registrare l'uscita, scegliendo di posizionarsi in uno dei quadranti (con codice alfanumerico) indicati nell'apposita cartografia consegnata ai Capisquadra. Il quadrante prescelto dovrà essere riportato nello spazio del registro bacheca alla voce "Sottozona Numero". Al termine dell'uscita si dovrà ripassare in bacheca solo qualora si sia esploso almeno un colpo e/o ferito/abbattuto un capo assegnato.

Con la stessa organizzazione sopra descritta, tutti i selecacciatori "non iscritti a squadre" opereranno esclusivamente nel resto del territorio "non vocato". Tale territorio è stato suddiviso in 5 macroaree, ognuna col suo "punto di ritrovo" (bacheca+cassetta), vedi allegato. La cartografia di queste 5 macroaree è disponibile e scaricabile dal sito, come il resto del materiale previsto.

I cookie ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza.I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro servizio, ma non c’è da preoccuparsi: nessuna delle informazioni raccolte sul nostro sito identifica l’utente personalmente.

Continuando, accetti le condizioni di policy presenti sul sito.