• fagiano
  • cinghiale
  • lepre
Stampa

CACCIA IN BRACCATA AL CINGHIALE S.V. 2020/2021 - precisazioni

on .

Si comunica che l'ATC Pescara, solo per la prima settimana di ottobre, ha stabilito l'apertura della caccia in braccata al cinghiale per GIOVEDI' 1 OTTORE 2020, a seguire sabato 3 e domenica 4 ottobre 2020.

Dopo la prima settimana di ottobre, invece, le giornate fisse di caccia in braccata al cinghiale torneranno ad essere le solite, ovvero: mercoledì, sabato e domenica.

 

IL PRESIDENTE

Gianni Guardiani

Stampa

PIANO DI PRELIEVO DELLA STARNA S.V. 2020/2021 - AGGIORNAMENTO

on .

Come previsto dal Calendario Venatorio della Regione Abruzzo per la Stagione Venatoria 2020/2021, relativamente alla "caccia alla starna" (Capo G), si pubblica il "Piano di Prelievo della Starna (Perdix perdix) nell'ATC Pescara per la S.V. 2020/2021".

Relativamente alla caccia alla starna si ricorda che c'è l'obbligo di "segnalare" ogni singolo abbattimento, e attenersi "strettamente" alle indicazioni contenute nel Piano (a Pag. 27) che vengono di seguito riportate integralmente:

"Limitazioni al prelievo e obblighi del cacciatore:

Al fine di preservare le popolazione naturali di starne presenti sul territorio dell’ATC Pescara, si prevedono le seguenti limitazioni e obblighi che i cacciatori dovranno rispettare:

  • Ogni cacciatore potrà abbattere un massimo di 1 starna a giornata, per un totale di 10 starne nell’intera stagione venatoria 2020/2021
  • Ogni abbattimento di starna, oltre che essere regolarmente annotato sul tesserino venatorio, dovrà essere tempestivamente comunicato all’ATC Pescara tramite: telefono (085-3724246) e fax (085-7992445), oppure via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), indicando precisamente i seguenti dati:

Ø  Nome e Cognome del cacciatore

Ø  Località di abbattimento

 

  • Qualora il limite massimo del Piano di Prelievo (255 starne) sia raggiunto prima della data fissata dal calendario venatorio regionale per la chiusura della starna l’ATC Pescara provvederà a chiudere anticipatamente la caccia alla starna.
  • L’ATC Pescara potrà decidere sospensioni anticipate del prelievo, anche per singole zone, indipendentemente dal raggiungimento o meno del Piano, qualora le condizioni del prelievo, accertate su base tecnico-scientifica, siano considerate non più sostenibili in relazione alla conservazione della specie sul territorio. In tal caso occorrerà una relazione tecnico-scientifica redatta dal Biologo dell’ATC, che esprima le reali motivazioni del provvedimento."
Stampa

RICONSEGNA URGENTE SCHEDE CENSIMENTO FASIANIDI 2020

on .

Il Calendario Venatorio della Regione Abruzzo per la Stagione Venatoria 2020/2021 (in allegato) al "Capo G" (caccia alla starna) recita: "Il prelievo è subordinato all’attuazione di interventi di gestione attiva secondo le previsioni dei piani adottati dagli ATC da rendere pubblici attraverso pubblicazione sul profilo internet dell’Ambito e trasmissione alla Regione, entro e non oltre la data del 15 settembre 2020; in caso di mancata predisposizione o pubblicazione dei Piani, la caccia alla specie non è consentita."

Per quanto sopra esposto, al fine di predisporre il Piano di Prelievo della specie in tempo utile, è assolutamente necessario che tutti i cacciatori volontari che hanno partecipato al censimento fasianidi provvedano alla riconsegna delle schede censimento ENTRO E NON OLTRE GIOVEDì 10 SETTEMBRE 2020.

Causa restrizioni Covid la riconsegna dovrà avvenire principalmente attraverso Mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

In alternativa via Fax (085/7992445) o a mano presso la sede dell'ATC Pescara.

Stampa

CENSIMENTO FASIANIDI ANNO 2020-AGGIORNAMENTO AL 25/08/2020

on .

Anche quest'anno l'ATC Pescara, al fine di raccogliere dati sulle consistenze dei fasianidi e sui loro indici riproduttivi, organizza un "censimento estivo con cane da ferma su fagiano e starna". Poichè i dati raccolti serviranno a stilare il prossimo Piano di Prelievo per la Starna, necessario per poter effettuare il prelievo della specie (in base al Calendario Venatorio Regione Abruzzo) si raccomanda la massima partecipazione di tutti i "censitori autorizzati".

I censimenti si svolgeranno nelle seguenti giornate:

Periodo di Censimento Territorio Libero: dal 22 agosto al 6 settembre 2020.

Giornate di Censimento ZRC/ZRV/AC: 22, 23, 29, 30 agosto e 5 e 6 settembre 2020.

Tutti i "censitori autorizzati", presenti nell'elenco allegato (vedi: AUTORIZZAZIONE) sono tenuti ad effettuare almeno 1 giornata di censimento in territorio libero e 1 giornata di censimento nelle ZRC/ZRV/AC, utilizzando le apposite schede allegate e seguendo le indicazioni tecniche di svolgimento del censimento (vedi: informazione censimento...).

Relativamente al censimento nelle ZRC/ZRV/AC, come accaduto per gli anni passati, si ricorda che tutti gli Istituti Faunistici sono stati suddivisi in quadranti di 100 ha. Di questi alcuni, sulla base della partecipazione al censimento degli anni passati, sono già stati assegnati d'ufficio ai singoli censitori (vedi: quadranti assegnati e liberi), altri invece sono rimasti liberi.

A partire da lunedì 24 agosto, ed entro e non oltre giovedì 27 agosto 2020, alle ore 12.00, tutti i censitori che non hanno avuto quadranti assegnati d’ufficio potranno richiedere in assegnazione i quadranti rimasti liberi fino ad un massimo di 2 quadranti per cacciatore.

Al termine delle operazioni di censimento schede e cartine vanno riconsegnate celermente all'ATC (max entro martedì 15 settembre 2020).

Si specifica che tutti i "censitori autorizzati" che non prenderanno parte al censimento (a parte giustificate motivazioni personali) o non riconsegneranno le schede in tempo utile saranno "temporaneamente" sospesi dall'elenco.

P.S.

In data 25 agosto 2020 è stato ULTERIORMENTE aggiornato l'elenco dei censitori, si prega di scaricare l'integrazione allegata!!!

Stampa

RICHIESTA CONFERMA/ASSEGNAZIONE ZONE DI CACCIA AL CINGHIALE

on .

Sulla base delle indicazioni fornite dalla Regione Abruzzo con nota prot. n. 0241699/20 del 10 agosto 2020 che ad ogni buon fine si allega in copia, si chiede di presentare (tramite il Modulo in allegato) richiesta di conferma/assegnazione della zona di caccia prescelta tra quelle esistenti per la stagione venatoria 2020/2021 indicando anche una ulteriore zona in alternativa.

Si resta in attesa di cortese riscontro da far pervenire (via mail, Fax o a mano) entro e non oltre martedì 25/08/2020, per i successivi adempimenti di competenza del Co.Ges. che deve determinare le zone di caccia da assegnare alle squadre.

I cookie ci aiutano ad ottimizzare la tua esperienza.I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro servizio, ma non c’è da preoccuparsi: nessuna delle informazioni raccolte sul nostro sito identifica l’utente personalmente.

Continuando, accetti le condizioni di policy presenti sul sito.